Con il gas esilarante il parto è meno doloroso

Dal suo utilizzo negli Ospedali Inglesi e Americani alla sperimentazione all’Ospedale Buzzi di Milano e Umberto I di Roma: col Protossido di Azoto il dolore è davvero dimezzato.

Feltre, in ostetricia gas esilarante per chi partorisce di notte

Basta chiederlo, con le procedure formali del caso e da parte dei medici interessati, e il gas esilarante potrebbe entrare

Parto senza dolore: con la Mascherina autogestita la donna diventa “anestesista”

Parto senza dolore al Policlinico di Abano Terme: debutta il gas analgesico, miscela gassosa composta al 50% da ossigeno e al 50% da protossido di azoto, dalle riconosciute proprietà sedative ed ansiolitiche.

PARTORIRE CON IL SORRISO

Partorire sorridendo, il sogno di tutte le future mamme da questo

Infezioni in area medico-critica. Il 21 giugno esperti civili e militari a convegno

Appuntamento ad Assisi per l’evento che affronta gli aspetti clinici e diagnostici delle principali infezioni, con una particolare attenzione al virus dell’’ebola e delle altri

Medicina: riabilitato il gas esilarante come anestetico in chirurgia

Un nuovo studio australiano ha ‘scagionato’ il gas esilarante, o protossido di azoto, come anestetico in chirurgia, dalle accuse di causare un piu’ alto tasso di complicazioni, fra cui attacchi cardiaci e ictus.